FantaNews

Il Blog Magazine della PEFL

Il Mojito allunga a +3 il vantaggio sullo Iaconaccio

Il ventesimo turno del FantaCampionato PEFL ha visto un nuovo piccolo allungo dei Campioni d'Italia del Mojito United, infatti gli etnei di mister Borioli grazie al pareggio in trasferta contro l'Atletico Franconia e alla contemporanea sconfitta casalinga dello Iaconaccio, subita contro la G.G.R., hanno portato a 3 punti il proprio vantaggio sui nerazzurri.

Senza alcun dubbio il verdetto più importante della 20^ giornata di campionato è stata la vittoria ottenuta dalla G.G.R. in trasferta contro lo Iaconaccio. Al Paolo Mazza di Ferrara è andato in scena un incontro particolarmente equilibrato ed infatti non a caso l'equilibrio si è spezzato solo nei minuti finali del primo tempo quando l'ex Cayosa Giacomo Bonaventura ha portato in vantaggio gli ospiti. Nel secondo tempo c'è stata l'attesa reazione dei padroni di casa e lo sforzo dei nerazzurri di mister Iacono sono stati premiati al 67' minuto quando il tedesco Khedira ha riportato la situazione in parità. Quando tutto ormai sembrava lasciar presagire ad un pareggio ci ha pensato l'argentino Higuain a fissare il risultato sul definitivo 1 a 2. Questa vittoria per i peloritani di mister Loria è preziosissima, perché con questo successo i biancoscudati adesso sono solo a due lunghezze dal terzo posto occupato dal Talismano, mentre per i nerazzurri tutto sommato questa sconfitta è meno grave del previsto perchè la capolista Mojito United ne ha approfittato solo in parte allungando il proprio vantaggio di un solo punto.

Il Mojito United si è accontentato di perseguire la politica dei "piccoli passi", infatti i ragazzi di mister Borioli si sono accontentati di conquistare un punto nella trasferta di Venezia contro l'Atletico Franconia. Al Penzo di Venezia i padroni di casa di mister Merrino hanno provato a conquistare le redini del gioco, ma si sono dovuti scontrare contro l'organizzazione tattica dei catanesi, che però non sono riusciti a impensierire seriamente il portiere polacco Szczesny. E così lo 0 a 0 è stata una inevitabile conseguenza e questo punto è servito più al Mojito United che all'Atletico Franconia. I siciliani, infatti, come già ampiamente detto in precedenza hanno allungato a 3 punti il vantaggio sul secondo posto, occupato dallo Iaconaccio, I ragazzi di mister Merrino, invece, hanno perso la grande opportunità di avvicinarsi al terzo posto, visto l'inatteso K.O. del Talismano calcio, e lo stesso tecnico veneziano non può che recitare il mea culpa perchè contro gli etnei i lagunari hanno pagato dazio per le contemporanee esclusioni di Cristante e Paloschi.

Un'altra grande sorpresa del ventesimo turno di campionato è stata la vittoria del Football Trash ottenuta in trasferta contro Il Talismano calcio. Eppure alla Sardegna Arena di Cagliari la fase iniziale del match aveva fatto presagire tutto tranne che la sconfitta dei padroni di casa, infatti sono bastati solo tre minuti ai rossoblu di mister Galletta per trovare il vantaggio con la rete dello spagnolo Iago Falque. Trovato il vantaggio i cagliaritani hanno commesso l'errore di chiudersi nella propria metà campo e così gli ospiti di mister Morales hanno preso poco a poco coraggio e hanno trovato il pari con la rete del francese Niang. Nella ripresa entrambe le squadre hanno cercato il colpo del K.O., ma a sorpresa l'impresa è riuscita ai lupacchiotti che a dieci minuti dalla fine hanno trovato la vittoria con il sigillo del colombiano Zapata. Per i giallorossi sono tre punti fondamentali nella corsa per la salvezza, visto che adesso i capitolini sono solo a due lunghezze dal penultimo posto, occupato dai Rangers 1976, mentre questo K.O. complica la classifica dei padroni di casa che hanno visto ridurre a due soli punti il proprio vantaggio sul quarto posto, occupato dalla G.G.R.

Un'altra squadra che ha ottenuto una vittoria significativa nella corsa verso la salvezza è il Cayosa Team, che in trasferta è riuscita a prevalere per uno a zero sui Rangers 1976. All'Adriatico di Pescara l'uomo decisivo per i modenesi guidati da mister Guerrera è stato il belga Dries Mertens che al 14' minuto della ripresa ha realizzato la rete decisiva per il successo gialloblu. Subito lo svantaggio i padroni di casa di mister Loria non sono mai riusciti ad impensierire seriamente il numero uno emiliano Perin e adesso la situazione in classifica dei pescaresi si è davvero complicata, dato che i biancazzurri sono penultimi con due sole lunghezze di vantaggio sul Football Trash, attualmente ultimo in graduatoria. Con questa vittoria, invece, gli emiliani conquistano il sesto posto in classifica, scavalcando proprio i Rangers 1976, e mantengono così i cinque punti di vantaggio sui giallorossi di Morales.

Ieri ha preso il via il ventunesimo turno del FantaCampionato PEFL che sancirà la chiusura del terzo dei quattro gironi in programma. Senza alcun dubbio i match più attesi sono Mojito United-Iaconaccio e G.G.R.-Il Talismano. Al Massimino di Catania si troveranno di fronte le due contendenti per lo scudetto e un'eventuale vittoria dei padroni di casa permetterebbe agli etnei di compiere un passo decisivo verso la conquista del loro secondo scudetto consecutivo, mentre al Franco Scoglio di Messina andrà in scena lo scontro diretto per il terzo posto.