FantaNews

Il Blog Magazine della PEFL

Lo Iaconaccio riapre i giochi del FantaCampionato PEFL

Lo Iaconaccio riapre i giochi del FantaCampionato PEFL

Il ventunesimo turno del FantaCampionato PEFL ha sancito la chiusura del terzo dei quattro gironi previsti, ma soprattutto ha riaperto tutte le corse per i verdetti più importanti del torneo.

Iniziamo il nostro racconto dalla lotta per lo scudetto, dove a sorpresa lo Iaconaccio è riuscito nell'impresa di sconfiggere i Campioni d'Italia del Mojito United nel proprio campo. L'uomo chiave per il successo dei nerazzuri al Massimino di Catania è stato il tedesco Khedira, che in appena tre minuti ha realizzato le reti decisive che "hanno spezzato le gambe" ai padroni di casa di mister Borioli. Nella ripresa, sotto di due reti, gli etnei hanno provato a rientrare in gara, ma i ragazzi di mister Iacono sono stati bravi a contenere e a concedere poco ai biancoverdi, non a caso il goal etneo è giunto tramite una sfortunata autorete dello sloveno Handanovic. Grazie a questo successo i nerazzurri agguantano il Mojito United in testa alla classifica a quota 38 punti.

Un'altra squadra che ha raccolto tre punti fondamentali per la propria classifica è la G.G.R. di Francesco Loria che al Franco Scoglio di Messina si è aggiudicato lo scontro diretto con Il Talismano calcio, vincendo l'incontro per 3 a 2. In riva allo Stretto si è deciso tutto nella ripresa, infatti nella prima metà di gioco entrambe le compagini hanno pensato più che altro a studiare il proprio avversario e così lo 0 a 0 è divenuta una inevitabile conseguenza. La ripresa, al contrario, è stata molto più avvincente e ha regalato più emozioni e colpi di scena. La prima emozione è già avvenuta al secondo minuto quando gli ospiti di mister Galletta hanno trovato il vantaggio con la rete dello slovacco Hamsik. Subito lo svantaggio i peloritani di mister Loria hanno alzato immediatamente il ritmo e dopo circa un quarto d'ora hanno trovato il pari con il solito Higuain. Sullo 1 a 1 i sardi hanno ripreso a farsi pericolosi e così al 26' minuto è stato il giovane Federico Chiesa a riportare in vantaggio i rossoblu. Trovatosi nuovamente in svantaggio i biancoscudati hanno avuto una reazione veemente e trascinati dal solito Higuain hanno ribaltato il risultato trovando le reti al 29' minuto e al 38' minuto. Con questa vittoria i ragazzi di mister Loria scavalcano al terzo posto in classifica proprio Il Talismano, che adesso è quarto ad una lunghezza dal podio.

Un altro verdetto importante del ventunesimo turno è quello emesso nella corsa per la salvezza nell'incontro dell'Olimpico di Roma tra il Football Trash e i Rangers 1976, dove i padroni di casa hanno avuto la meglio per 1 a 0. Sin dall'avvio i lupacchiotti di Morales hanno schiacciato nella propria metà campo gli ospiti di Gaetano Loria, e cosi dopo solo nove minuti i giallorossi hanno trovato la rete decisiva con lo spagnolo Suso. Subito lo svantaggio i pescaresi non hanno saputo reagire, anzi presi dallo sconforto hanno lasciato l'iniziativa ai giallorossi che hanno sfiorato in più occasioni il 2 a 0. In queste condizioni era praticamente impossibile per gli ospiti riacciuffare la gara, cosi il sesto K.O. è stato inevitabile e adesso la situazione in classifica per i pescaresi è davvero compromessa, perchè con questa sconfitta i Rangers 1976 sono ultimi in classifica. Il Football Trash, infatti, con questo successo ha scavalcato in classifica proprio i biancazzurri, e adesso gli uomini di Morales sono al penultimo posto in classifica, con un punto di vantaggio sui ragazzi di Loria.

 L'unico pareggio dell'ultimo turno del FantaCampionato PEFL è stato quello del Braglia di Modena tra il Cayosa Team e l'Atletico Franconia. La prima metà di gioco è stata tutta a favore dei padroni di casa di mister Guerrera, che hanno preso in mano le redini del gioco e hanno trovato la via del goal per due volte, la prima al 9' minuto con Alex Sandro e la seconda volta al 20' minuto con il belga Mertens. Nella ripresa invece di lasciarsi abbattere l'Atletico Franconia ha avuto una reazione d'orgoglio e al 14' minuto ha riaperto i giochi trovando il goal con Parolo. Sulle ali dell'entusiamo per la rete segnata i veneti di mister Merrino hanno continuato a premere e cosi sono bastati solo sei minuti ai veneziani per trovare il pari con un autogoal dell'ex Bonucci. Con questo pareggio le due squadre restano appaiate al quinto posto in classifica con 26 punti.

Nel week-end ha preso il via il 22° turno del FantaCampionato PEFL e i match più attesi sono Cayosa Team-Iaconaccio e Mojito United-Il Talismano, dove ci saranno in palio punti fondamentali per la corsa scudetto e per la corsa per il podio. Gli altri due incontri in programma sono Football Trash-G.G.R. e Rangers 1976-Atletico Franconia, dove in palio ci sono punti importanti per la permanenza in Serie A.